11 Followers
11 Following
Patricija

Gatta ci cova

Currently reading

Hitler
Ian Kershaw, A. Charles Catania
Gli Impiegati
Honoré de Balzac

Voci

Voci - Dacia Maraini Una cinquecento rosso ciliegia matura. Una colonia di gatti. Il profumo dei tigli in fiore. Un paio di scarpe da tennis azzurre. Una giornalista radiofonica. Una donna assassinata. Un commissario. Michela è il nome della prima. Angela, quello della vittima. Adele, il commissario guiderà le indagini. Attorno una rosa di personaggi, di avvenimenti e la lacerante realtà della violenza sulle donne.

Scritto indubbiamente bene, con grande capacità descrittiva. Rimane però (a mio avviso) sempre un po’ sospeso. Forse da una grande penna come D. Maraini, mi aspettavo che lacerasse la pagina fra le parole per aprire un varco a riflessioni profonde sul tema del femminicidio.

Mi ha molto colpito, invece, il suo modo di descrivere le voci, le sfumature, i colori, i cambi di modulazione e ritmo di questo strumento naturale che penetra l’animo di chi ascolta. Talvolta con innocente autenticità, talaltra con seducente ambiguità.
“Le voci sono corpi in moto e hanno ciascuna l'ambiguità e la complessità degli organismi viventi…”

In conclusione, un romanzo giallo, scorrevole e ritmato. Non un capolavoro, ma una lettura piacevole, intelligente e in crescendo. L’ultima parte l’ho trovata notevole.
Una buona compagnia per il fine settimana.