11 Followers
11 Following
Patricija

Gatta ci cova

Currently reading

Hitler
Ian Kershaw, A. Charles Catania
Gli Impiegati
Honoré de Balzac
La casa dell'esilio: La vita e il tempo di Heinrich Mann e Nelly Kröger-Mann (Saggi Bompiani) - Evelyn Juers, Giuseppe Bernardi

No. Se prendo un libro nella “Collana saggi”, non voglio leggere altro che un saggio. Se mi trovo una brodaglia romanzesca, m’innervosisco. E ho ragione. Perché se avessi voluto leggere un romanzo sui Mann avrei cercato nella “Collana narrativa”. Invece ecco qui una serie di citazioni in corsivo di cui non si riporta la fonte bibliografica (e anche questo è parecchio irritante), mescolate a svenevoli parti narrative. No.

 

E c’è anche un po’ di presunzione, signora Evelyn. Leggo:

“C’è un romanzo biografico di Joachim Seyppel intitolato Abschied von Europa [“Addio all’Europa”, 1975] […]. L’opera è piuttosto scadente, soprattutto perché l’autore-narratore è davvero troppo preso dal celebrare la propria storia e dal mettersi in competizione con i temi che tratta.”

Non ho letto quel romanzo. Potrebbe aver ragione. Rimane però un atto di presunzione questo commento giacché non stava facendo critica letteraria.

 

P.S. Se volete, leggetelo come opera narrativa. Altrimenti cercate altro.