11 Followers
10 Following
Patricija

Gatta ci cova

Currently reading

Hitler
Ian Kershaw, A. Charles Catania
Gli Impiegati
Honoré de Balzac
Felici i felici - Yasmina Reza, Maurizia Balmelli

Situazioni grottesche ma credibili. Coppie che vivono monologando, incapaci di comunicare in una società dove è obbligo indossare la maschera della serenità per celare le solitudini private. Perché agli altri va mostrato ciò che vogliono vedere. Felici i felici. Mentire a tutti per mentire a se stessi. E il desiderio di trasformare la vita in una passeggiata sulla battigia dove le orme del passato si cancellano col passar dell’onda. Felici i felici. Donne e uomini, voci narranti del vuoto e del bisogno di riempirlo. Nel silenzio, nella rabbia, nell'inquietudine, nel sarcasmo, nello smarrimento. L’amore, la tenerezza, l’affetto, la complicità e l’incapacità di viverli. Le emozioni fanno paura. Felici i felici.
Scrittura asciutta, lucida, teatrale. Spietata.
L’autrice raschia la superficie, sotto il primo strato di smalto, lucido e vivo, affiorano i fallimenti, le paure, le fragilità, le incapacità. E le rigidità, frutto di regole millenarie.

 

Insomma: lasciatevi andare, vivete! E rubatelo qualche attimo di felicità! Lo meritate. Lo meritiamo. Al diavolo! Felici i felici.

 

P.S. A fine lettura, aprite la finestra e prendete un bel fiato!