11 Followers
10 Following
Patricija

Gatta ci cova

Currently reading

Hitler
Ian Kershaw, A. Charles Catania
Gli Impiegati
Honoré de Balzac
La marchesa di Ganges - Giovanna Arese, Alexandre Dumas

Marie di Rossan era bellissima. All’età di tredici anni andò sposa al marchese di Castellane. Rimasta vedova, essendo orfana, chiese al nonno il permesso di ritirarsi in convento per trascorrervi il periodo di lutto. E proprio qui sentì parlare di un uomo che le era pari per bellezza. quell’uomo era il marchese di Ganges. Quando la sorte le fece incontrare fu amore. Erano giovani, erano belli. Lui era nobile, lei era ricca. Ai primi del 1658 si celebrarono le nozze. Ma la candida Marie aveva rimosso la predizione dell’indovina.
Sembra una favola, vero? Non lo è. Il seguito assume toni foschi, spaventosi. Responsabili due fratelli del marchese, entrambi innamorati della bella cognata, entrambi scellerati. Il 1667 la Francia fu scossa da un evento sanguinoso che ebbe come vittima proprio la “Bella Provenzale”.
Dumas, in veste di cronista di nera, ci racconta i fatti con quella grande capacità di coinvolgere il lettore che lo contraddistingue.