11 Followers
10 Following
Patricija

Gatta ci cova

Currently reading

Hitler
Ian Kershaw, A. Charles Catania
Gli Impiegati
Honoré de Balzac
Le rose del ventennio - Gian Carlo Fusco

Irridente e velenoso ritratto di un’armata di cialtroni: figure ridicole in camicia nera circondate dalla peggior Italia, quella sempre prona e disposta a dire e fare ciò che il potere vuole.

Fusco racconta il nefasto teatrino del ventennio fascista con ironica leggerezza. Tanto che verrebbe da ridere se non fosse che c’è da piangere. Soprattutto pensando che i tempi cambiano e cambiano le genti, ma l’Italia di oggi è la stessa di ieri: popolata da un’abbondante schiera di servi e giullari pronti a offrire un bel mazzo di rose rosse al Benito di turno. L’italietta che non conosce e non vuole imparare a dire “NO!”.