11 Followers
10 Following
Patricija

Gatta ci cova

Currently reading

Hitler
Ian Kershaw, A. Charles Catania
Gli Impiegati
Honoré de Balzac
L'abbazia di Northanger - Elena Grillo, Jane Austen

Come raccontare in modo abile e sagace un mondo fatto di formalità, false cerimonie, interessi e inutili parole.

 

Catherine, diciassettenne di provincia, amante dei romanzi gotici, figlia quartogenita di una numerosa famiglia del pastore Morland si reca a Bath, invitata dalla famiglia Allen.
È il momento del suo ingresso in società, e proprio a Bath s’innamorerà, stringerà amicizie, e noi lettori scopriremo quanta pochezza può celarsi fra mussole, balli e cordialità.

 

Scrittura fresca, intelligente e non priva d’ironia. I personaggi sono ben tracciati, tanto da provare nei loro confronti sentimenti ora di stizza, ora di tenerezza.
Più di una volta mi sono ritrovata a sollecitare Catherine: “Sveglia, ragazza!”, quando era in compagnia dell’antipatica e falsa Isabella.

 

P.S. Jane, e ora dovrò cercarmi l’Udolpho!