11 Followers
10 Following
Patricija

Gatta ci cova

Currently reading

Hitler
Ian Kershaw, A. Charles Catania
Gli Impiegati
Honoré de Balzac
Frankenstein: ovvero Il moderno Prometeo - Mary Shelley

Victor Frankenstein ha dato vita a una creatura senza nome e senza possibilità di appartenere al mondo. Per la sua creatura non ha provato amore ma raccapriccio. Non accettazione ma odio. L’ha rinnegata e costretta alla peggior solitudine.

Victor Frankestein voleva essere Dio prima ancora d’essere uomo. Cieco e avido, voleva la gloria. La sua creatura, invece, chiedeva solo un po’ d’amore.

Chi è il vero mostro, Victor Frankenstein?

 

Cercavo amore, compagnia. E venivo sempre respinto. Non è ingiusto? Devo essere considerato l’unico colpevole quando tutta l’umanità ha peccato contro di me? Perché non disprezzate Felix, che ha scacciato un amico dalla sua casa coprendolo di ingiurie? Perché non odiate il contadino che ha tentato di sopprimere chi aveva salvato la sua bambina? No, questi esseri sono virtuosi, puri! Io, l’infelice, l’abbandonato, sono un aborto che si rifiuta, si prende a calci, si calpesta.

 

Quanti sono i Victor Frankenstein sulla terra?